KKangrunmy Clarks Donna Sandali Sandali Bambina Sandalo Basso FasciaChicco Pantofole con Zeppa A Ciabattine A Tacco Alto da Donna 35 Rosso Rosso FESMo

SKU16213761
KKangrunmy Clarks Donna Sandali, Sandali Bambina Sandalo Basso Fascia,Chicco Pantofole con Zeppa A Ciabattine A Tacco Alto da Donna (35, Rosso)
KKangrunmy Clarks Donna Sandali, Sandali Bambina Sandalo Basso Fascia,Chicco Pantofole con Zeppa A Ciabattine A Tacco Alto da Donna (35, Rosso)
TTM Rossi
Valore al Design, forma alle Idee

Licenziamento categorie protette: quando è legittimo

Sneakers multicolore per bambino 9pKUB1FO

di Marrone (Marron (439 Camel) babybotte Artitag Sneakers Alti Bambino Marrone Marron 439 Camel 19 babybotte Artitag 19 dFCPPu4

scritto il

Fonte: Immagine Shutterstock

La legge 68/1999 “ Norme per il diritto al lavoro dei disabili ” prevede particolari tutele per i lavoratori appartenenti a categorie protette che i datori di lavoro devono rispettare prima di poter intimare un eventuale licenziamento . La normativa tuttavia tutela in alcune situazione anche gli interessi del datore di lavoro, come chiarito dalla sentenza n. 28426/2013 la Corte di Cassazione che ricorda i casi in cui deve essere ritenuto legittimo il licenziamento intimato ad un lavoratore appartenente alle categorie protette: è possibile procedere al licenziamento dei lavoratori appartenenti alle categorie protette per riduzione del personale o per giustificato motivo oggettivo, a patto che il numero dei dipendenti abili rimasti sia inferiore alla quota di riserva prevista dalla medesima normativa.

categorie protette licenziamento Corte di Cassazione riduzione del personale

Il caso in esame riguardava un licenziamento impugnato da una lavoratrice appartenente alle categorie protette che dopo aver presentato un certificato di inidoneità medica alle mansioni che le erano state affidate, ritenute non compatibili con il suo stato di salute, si era vista nel tempo affidare mansioni sempre minori, fino ad arrivare al licenziamento.

inidoneità medica alle mansioni

Per la lavoratrice si trattava di licenziamento illegittimo perché adottato in violazione della riserva ex legge 68/1999, oltre ad essere stato intimato in un periodo di malattia (il giudice del merito aveva confermato l’efficacia del licenziamento a partire dal termine del periodo di malattia).

Richiamando l’art. 10 della legge 68/1999, la Suprema Corte ha chiarito che va ritenuto legittimo il licenziamento intimato ad lavoratore appartenente alle categorie protette se motivato da una sopravvenuta inutilità aziendale del soggetto rispetto alle mansioni in precedenza svolte. Dunque è legittimo il licenziamento di lavoratori appartenenti a categorie protette:

giusta causa giustificato motivo oggettivo e soggettivo

Con riferimento al caso in esame, il licenziamento per giusto motivo oggettivo è stato ritenuto legittimo a causa della prestazione parziale e frammentata che la lavoratrice era in grado di offrire e del fatto che la struttura dell’organizzazione aziendale era tale da non consentire l’utilizzazione della lavoratrice in mansioni diverse da quelle che svolgeva al momento del licenziamento poiché, non potendo essere da lei svolte per più di quattro ore complessive nell’arco della giornata (interrotte, dopo due ore di lavoro, da due ore di pausa), non costituivano una prestazione utile per l’azienda.

Sandali con stringhe Schutz cQmq4Sd
Sandali rosa chiaro per donna Casadei BAFtH6d
CERCA COSTI LAVORI Maria Mare Donna 66082 Abito Scarpe Argenteo Size 36 wYLZzOIX
Vai alla HomePage
Seleziona la sezione in cui ricercare
Controsoffitto sospeso in cartongesso: montaggio fai da te
Controsoffitto sospeso: come realizzare una resistente struttura metallica a cui fissare i pannelli in cartongesso, per donare estetica e funzionalità spaziale.

Controsoffitto in cartongesso fai da te: estetica e funzionalità

Idee controsoffitto : i sistemi di controsoffittature moderne contribuiscono alla definizione del layout estetico degli ambienti interni di casa, rivelandosi come validissime strutture in grado di rispondere a molteplici esigenze in termini di funzionalità, oltre che di arredo e interior design delle spazialità abitative.Si distinguono, essenzialmente, almeno tre diverse tipologie di controsoffitti moderni : esistono i sistemi di controsoffittature in aderenza al solaio superiore, i controsoffitti sospesi e le strutture autoportanti, cioè fissate solo alle pareti laterali, senza un'ulteriore sospensione al soffitto.Si parla di controsoffitti in aderenza, quando le strutture in metallo o in legno per i pannelli in cartongesso, vengono fissate direttamente al solaio, creando un' intercapedine di altezza abbastanza ridotta .Un controsoffitto in aderenza è costituito da un'orditura metallica, montata direttamente alla soletta di laterocemento superiore, mediante appositi ganci di connessione a scatto, su cui si dovranno fissare le lastre che andranno a comporre la controsoffittatura.Un controsoffitto sospeso è formato da un sistema di elementi di sospensione e di supporto, i cosiddetti pendini in acciaio che vengono fissati, con specifici tasselli, al solaio del piano superiore, così da sorreggere l’intelaiatura metallica.Nei controsoffitti autoportanti , invece, la struttura metallica di sostegno non si collega affatto al soffitto, ma soltanto alle pareti laterali , attraverso dei profili guida perimetrali.Nel caso specifico del controsoffitto sospeso , il fatto che la sotto-struttura in legno o metallo della controsoffittatura sia collegata al solaio per mezzo di elementi di sospensione , rappresenta un evidente vantaggio in termini di funzionalità. Difatti, tale peculiarità del controsoffitto sospeso, rende possibile la regolazione dell' altezza della stanza alla quota desiderata, oltre che la dissimulazione di qualsiasi eventuale irregolarità del soffitto. Nell'intercapedine creatasi tra soffitto e controsoffitto sospeso, si ottiene spazio utile per l’alloggiamento e canalizzazione dei sistemi impiantistici. L'ulteriore inserimento di idoneo materiale di coibentazione, può fornire un adeguato isolamento termico o acustico aggiuntivo.

© 2018 Wirex Limited (CRN 09334596) 25 Old Broad Street, London, EC2N 1HN, UK.

Your Visa Debit Prepaid Card will be issued by Contis Financial Services Ltd who is authorised by the Financial Conduct Authority to issue e-money (Firm Reference Number: 900025) and is a member of Visa. Please note the Visa card is an electronic money product and although it is a product regulated by the Financial Conduct Authority, it is not covered by the Financial Services Compensation Scheme. We ensure that any funds received by you are held in a segregated account so that in the unlikely event that Contis Financial Services Ltd becomes insolvent your funds will be protected against claims made by creditors.